Il 5G è il nuovo standard per la comunicazione mobile: assicura una velocità di download e upload molto elevata e permette di interagire con i dispositivi IoT

 

La tecnologia 5G rappresenta una trasformazione che avrà un impatto profondo sulle aziende e i consumatori di tutto il mondo. Si propone lo scopo di consentire una connessione sempre più veloce, alla portata di tutti, con tempi di risposta della rete più brevi e con accesso istantaneo da qualsiasi luogo.

Il nuovo standard per la comunicazione 5G ha un duplice obiettivo:

  • aumentare la velocità degli utenti
  • migliorare la qualità del servizio.

Perché viene chiamato 5G

5G sta per “quinta generazione” e si intende l’insieme dei requisiti per un certo standard comunicativo.

La storia dei standard comunicativi parte nel 1991 con il 2G, sviluppato per migliorare la qualità della telefonia mobile. Si è poi passati al 3G, che ha portato la connettività dati in mobilità, con la possibilità di vedere anche i programmi televisivi. Il 4G è stato sviluppato per migliorare la telefonia via Internet Protocol, sviluppando il VoIP, con il quale si è reso possibile effettuare una conversazione telefonica sfruttando una connessione Internet. Il 5G è lo standard comunicativo pensato per l’Internet of Things (IoT). Con sempre più dispositivi IoT presenti all’interno delle nostre abitazioni, è necessario avere una connessione molto più veloce per interagire con questi nuovi strumenti. Il 5G è pensato soprattutto per la smart home e per l’Industria 4.0.

Secondo gli operatori che ne stanno seguendo lo sviluppo, l’entrata in vigore del 5G è prevista per il 2020. Gli utenti potranno avere in qualsiasi momento una velocità di download estremamente elevata e un bassissimo tempo di risposta del sistema alle richieste dell’utente (ad esempio, l’apertura dei siti web).

La caratteristica del 5G che lo differenzierà dai precedenti standard comunicativi è la velocità di connessione.

Il 5G dovrebbe essere tra le 100 e le 1000 volte più veloce rispetto al 4G. Per arrivare a questo sarà necessario stabilire degli standard comuni a tutte le aziende. Queste regole sono ancora in fase di definizione perché gli standard proposti per il 5G sono molto più complessi rispetto agli standard del 3G e 4G.

Il 5G trasformerà le nostre reti; di conseguenza l’industria dovrà trasformare il modo in cui questi sistemi vengono progettati, sviluppati e testati.

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here