Elettrovalvole servopilotate a tre vie per vuoto: portata d’aspirazione garantita, ad alta velocità d’intervento

    Negli ultimi anni si è assistito a una crescente richiesta di elettrovalvole da parte dei costruttori di automatismi nel settore del packaging. Domanda che non sempre viene soddisfatta nel giusto modo.

    Elettrovalvole

    Grazie alla forza di oltre trentacinque anni di esperienza nel campo del vuoto e a una crescente attenzione alla ricerca e alle esigenze pratiche dei clienti,Vuototecnica ha pensato a una soluzione che potesse essere efficace e al tempo stesso veloce e ha progettato una serie di elettrovalvole servopilotate per vuoto a tre vie, ad alta velocità d’intervento, per portate fino a 600 mc/h (codice 07 09 13)

    L’utilizzo di queste elettrovalvole è fondamentale per l’intercettazione del vuoto su alimentatori e pallettizzatori a ventose, termoformatrici a depressione, confezionatrici sottovuoto, slotter per cartoni, aprisacchi e in tutte quelle situazioni in cui sia necessario un rapido switch tra l’aspirazione della pompa per vuoto e l’immissione dell’aria nel circuito, per un veloce ripristino della pressione atmosferica, a seconda delle esigenze applicative.

    Chi opera nel confezionamento sottovuoto in campana comprende bene l’importanza della portata d’aspirazione, che può essere garantita soltanto dalla sezione d’apertura effettiva delle elettrovalvole per vuoto.

    Grazie ad un’attenta progettazione della meccanica interna, l’elettrovalvole servopilotate a tre vie di Vuototecnica assicurano tempi di intervento eccezionalmente bassi, perdite di carico pressoché trascurabili, compattezza costruttiva  rapportata alle grandi connessioni di cui sono dotate e minimo assorbimento elettrico per
    il loro funzionamento.

    07-01-13

    Possono essere infatti equipaggiate con bobina elettrica di pilotaggio a basso assorbimento (2 watt)  ,ovviamente comune e standard
    per il mercato delle valvole per aria compressa ma non per le elettrovalvole adibite alla gestione del vuoto dove ancora oggi predominano solenoidi di pilotaggio da 14 watt di potenza.

    Per questo l’elettrovalvole Vuototecnica, offrono un  risparmio d’energia e una più semplice gestione a PLC.

    Le elettrovalvole sono tutte ricavate dal pieno d’alluminio, in modo da eliminare anche la minima probabilità di perdita ; notoriamente  riscontrabili su corpi valvola ricavati per  pressofusione metallica o da stampaggio plastico a causa di micro cricche o soffiature durante la produzione.

    Vuototecnica si distingue anche per l’attenzione costruttiva  volta a far durare nel tempo il componente e la sua funzionalità:

    • La tenuta sulle sedi di battuta è garantita da due otturatori conici in vulkollan® sagomati, ad alta resistenza meccanica.
    •  Stelo spola  in acciaio inox a sezione esagonale atto a resistere alle più alte sollecitazioni da sovrappressione di pilotaggio e ad agenti chimici contenuti nel media trasportato.
    • Molla di contrasto e ritorno in acciaio inox pallinato
    • Membrana di pilotaggio in poliuretano telato atta a garantire un tempo vita elevatissimo rapportato alle corse effettive dello stelo/spola.
    • Tutti i componenti interni sono ispezionabili  e di facile manutenzione

    Le elettrovalvole possono essere impiegate normalmente chiuse o aperte, semplicemente modificando la posizione di connessione dei tubi di aspirazione e senza agire in alcun modo sui componenti della  meccanica interna: quali membrane o molle.

    Inoltre a testimonianza dello sforzo progettuale volto a massimizzare l’efficienza operativa, tutte le elettrovalvole  a tre vie servo pilotate Vuototecnica possono gestire un contro soffio in pressione sulla terza via di scarico; sia nella configurazione normalmente chiusa  che in quella normalmente aperta.

    Un’operazione  molto apprezzata dagli utilizzatori finali  allorquando vi sia la necessità di velocizzare i cicli macchina di presa e rilascio con ventose o per agevolare la pulizia delle tubazioni d’aspirazione in ambienti particolarmente  polverosi.

    Per avere maggiori informazioni su questi ed altri prodotti Vuototecnica è possibile visitare il sito internet www.vuototecnica.net dove vengono archiviate le schede prodotto con le specifiche tecniche e i disegni. Vuototecnica gestisce inoltre dei blog, in italiano e in inglese, dedicati al mondo del vuoto e alle soluzioni più adatte alle esigenze di ogni cliente.

    • TAGS
    • confezionamento sottovuoto
    • portata d’aspirazione
    • tre vie per vuoto