Bodycote si presenta

Con oltre 180 stabilimenti nel mondo, l'azienda è tra i leader mondiali nel campo dei trattamenti e processi termici

Con oltre 180 stabilimenti nel mondo, Bodycote è tra i leader mondiali nel campo dei trattamenti e processi termici. In Italia la multinazionale svolge la sua attività di servizio nel trattamento termico dei metalli con tre stabilimenti (Gorgonzola, Madone e Rodengo Saiano). Nella configurazione mondiale Bodycote rientrano nella business unit AGI Automotive e General Industry.

Lo stabilimento di Gorgonzola, pioniere di Bodycote in Italia da oltre 20 anni, specializzato nei trattamenti termici degli acciai rapidi e super rapidi per utensili, stampi e attrezzature, è il più grande di Bodycote in Europa per questa tipologia di trattamenti, e ha recentemente investito in un forno di cementazione in bassa pressione LPC per il mondo degli ingranaggi.

Lo stabilimento di Madone, il più grande di Bodycote in Europa in campo automotive, è specializzato nei trattamenti termici di alta precisone e qualifica di componenti automotive di sicurezza.

Lo stabilimento di Rodengo opera sia nel settore automotive, sia in quello della meccanica generale; è qualificato dalle case automobilistiche per i trattamenti termici e superficiali specifici del settore.

Un team tecnico si occupa dello sviluppo del “Kolsterising®” un trattamento di indurimento superficiale degli acciai inossidabili austenitici che migliora la resistenza all’usura lasciando inalterata la resistenza alla corrosione. Presto uno stabilimento produttivo sarà operativo anche in Italia.

In ambito mondiale le strategie di crescita Bodycote sono rivolte all’innovazione e alle acquisizioni; un esempio di innovazione è l’investimento di un forno batch nello stabilimento di Gorgonzola per la cementazione in bassa pressione LPC rivolto al mondo dell’ingranaggio.