L’aeroporto di Dubai è il terzo aeroporto più trafficato al mondo (controlla -> qui il report di Airports Council International) ma, soprattutto, è l’aeroporto in cui domina la presenza dell’Intelligenza Artificiale. Negli Emirati Arabi il governo insieme al Ministero per l’Intelligenza Artificiale stanno infatti dando la priorità a nuove tecnologie di AI, sviluppando nuovi strumenti.

Ecco le aree dell’aeroporto di Dubai in cui l’Intelligenza Artificiale è in uso

Gestione bagagli con l’AI

Come riportato da Emirates, i robot dovrebbero essere in grado di gestire i bagagli senza l’intervento umano: potranno riconoscere i bagagli e sistemarli correttamente, come anche rimuoverli dalla stiva di un aereo.

Uffici doganali con Intelligenza Artificiale

Entro il 2020 non serviranno più gli agenti dell’immigrazione, in quanto saranno sostituiti dall’Intelligenza Artificiale. Le persone dovranno soltanto camminare attraverso un sistema di sicurezza sostenuto dall’Intelligenza Artificiale. Non sarà quindi più necessario togliere scarpe e cinture quando si passerà l’arco dei controlli di sicurezza.

Veicoli automatizzati

Le attività quotidiane saranno più efficienti grazie a delle auto a guida automatica dotate di AI. Saranno completamente solari o elettriche, perciò la connessione tra il ground staff e gli aerei sarà più veloce e facile.

Controllo del personale

In molti casi di violazione della sicurezza in aeroporti lo staff interno era coinvolto. Per questo motivo, l’Intelligenza Artificiale sarà applicata anche per garantire la sicurezza dei passeggeri tramite il controllo del comportamento dello staff. L’AI riuscirà a controllare gli ingressi del personale tramite dati biometrici e riconoscimento facciale. Inoltre, uno speciale algoritmo cercherà i cambiamenti di comportamento nel personale che potrebbero indicare un problema di sicurezza.

Certamente Dubai e in generale gli Emirati Arabi sono un paese pioniere delle tecnologie, pronto ad ospitare EXPO 2020. Sei curioso di scoprire il potenziale di questo paese? Qui troverai l’articolo giusto:

Investire negli Emirati Arabi alle soglie di EXPO 2020


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here