Assofluid, associazione di settore che in Italia rappresenta il comparto di produttori ed operatori del settore idraulico e pneumatico, presenta i dati e le previsioni di fatturato e occupazione al 2018/2019.

L’importanza della potenza fluida per l’occupazione in Italia

In Italia gli addetti nel settore sono 24.767, di cui 18.383 in ambito dell’oleoidraulica e 6.384 occupati nel comparto pneumatico. L’occupazione è salita del +5% nel 2018 e, stando all’indagine condotta dall’associazione, l’occupazione dovrebbe mantenersi stabile anche nel prossimo periodo.

Naturalmente, anche l’indotto (non conteggiato) produce notevole occupazione; infatti, si considerano anche tutte le aziende che si occupano di assemblaggio della componentistica oppure i distributori, sparsi in tutta Italia.

La produzione oleoidraulica e l’andamento dei prezzi

Sebbene il comparto abbia risentito molto della crisi mondiale del 2009, il recupero per il settore è stato notevole, con la produzione nel 2018 che ha raggiunto livelli notevoli, superiori ai massimi raggiunti nel periodo pre-crisi. 

Tuttavia, il 2019 ha segnato un anno di maggiore incertezza, dovuto anche alla situazione politica instabile in Italia, secondo i produttori i prezzi dovrebbero rimanere sostanzialmente stabili. Infatti, nel corso dell’anno, sia i prezzi delle materie prime, che dei prodotti in vendita, sono rimasti sostanzialmente invariati.

Le previsioni a breve da parte dei produttori

Per quanto riguarda il breve periodo, e quindi il primo semestre del 2020, i produttori sono sostanzialmente portati ad avere un atteggiamento cauto: le loro previsioni, infatti, vedono per la maggior parte il fatturato e l’ordinativo stabili.

Cò su cui tutti sono concordi, è il continuo investimento, sia a livello di innovazione che materiale.

Potrebbe interessarti anche: Idraulica digitale 

A proposito di Assofluid

Assofluid Logo
Assofluid Logo

Assofluid è un’associazione con oltre 50 anni di storia, nata nel 1968. Da allora, dove le aziende fondatrici erano 13, l’associazione si è espansa, fino ad arrivare alle 180 di oggi, rappresentando oltre il 70% delle aziende italiane nel settore.

Tra i suoi obiettivi principali, da sempre, vi è la ricerca di continue soluzioni per i problemi tecnici, economici e legislativi degli Associati; inoltre, cerca di sviluppare e promuovere le conoscenze e la formazione, affinché le aziende possano rimanere sempre aggiornate e capaci di essere competitive nel mercato mondiale.

Rimani sempre aggiornato sul mondo delle associazioni di settore e le news dei relativi mercati, segui Power and Motion world su LinkedIn!

 


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here