La situazione di stallo dovuta al Covid-19 ha reso più difficile per tutti fare impresa. Aziende chiuse e isolamento non permettono di far crescere il proprio business al meglio, ma ciò non toglie che ogni azienda possa continuare ad investire su sé stessa e sulla propria immagine, anzi! Questo è proprio il momento più adatto per farlo.

Perché investire sul proprio brand ai tempi del Covid-19

Stando a diverse ricerche sul mondo digital, dal primo decreto di Marzo (dati forniti da Siamo Digitali) la richiesta di news e intrattenimento è fortemente aumentata, con una crescita del +70% del tempo medio speso sui social (Facebook, Whatsapp e Instagram in particolare) e una crescita delle Live del +100%.

D’altra parte, è vero che le persone, chiuse a casa e con molto tempo a disposizione, hanno bisogno di notizie, di intrattenimento. E lo vogliono gratuitamente.

Perciò questi dati non devono stupire ma piuttosto dare l’idea delle enormi possibilità che questo momento storico offre per poter diffondere il proprio brand e valori. Naturalmente alle aziende servirà ancora maggiore attenzione, per evitare brutte gaffe o messaggi poco coerenti con il periodo.

Come creare oggi un pubblico per il futuro?

Le aziende forti, che già da prima avevano investito nella comunicazione e diffusione del brand sono quelle che più facilmente riusciranno ad avere un vantaggio da questa situazione.

Potrebbe interessarti anche: come devono reagire le aziende al Coronavirus

5 Buoni consigli per mantenere la presenza digitale di un’azienda

  1. La continuità rimane fondamentale : avete un piano editoriale? Non smettete di pubblicare. Naturalmente il messaggio va adattato alla situazione (es. non si può condividere un’immagine di persone in palestra adesso) ma meglio mantenere viva la propria presenza online, così che tutti vedano il vostro Brand e inizino a ricordarlo.

2. Se la vostra attività è parte di quelle chiuse, ricordate che il mondo non è fermo! La vostra azienda rimane viva! Probabilmente molti dipendenti lavorano da casa, ed è bene che tutti lo sappiano!

L’impegno di tutti infatti va sempre riconosciuto e premiato. Come? Pubblicare lo screen di una video call tutti insieme, oppure chiedere ad alcuni dipendenti di condividere una foto dal loro “home office. Soprattutto con Instagram questo tipo di contenuti è molto apprezzato: vedere il reale impatto del lavoro di tutti è una forte motivazione e ci fa sentire più vicini.comference call azienda


3. Comunicare gli sviluppi dell’azienda: le aziende in apparenza sono ferme, chiuse. Oppure hanno riconvertito la produzione. Comunicarlo a tutti è un segnale forte, di speranza ma anche di voglia di restare sempre attivi.

Anche dei piccoli segnali possono essere delle buone notizie: un fornitore che è riuscito a consegnare, un cliente che aumenta un ordine, la riconversione per supportare nell’emergenza… Sono davvero tante le piccole buone notizie da condividere ogni giorno! Basta cercarle e soprattutto condividerle con tutti, basta un semplice post di aggiornamento.


4. GIVE OUT; FOR FREE. Che significa? Ormai tutti si sono abituati a ricevere contenuti di valore gratuitamente e quindi se lo aspettano. Organizzare dei brevi webinair o delle Live sui social su temi di cui la vostra azienda è realmente esperta aiuterà molto a diffondere la conoscenza del brand.

Questo non si addice solo alle aziende esperte in comunicazione oppure alle sessioni di Yoga! Per esempio, sulla cura e manutenzione di una centralina oleodinamica, oppure tutorial sulla sostituzione di una guarnizione senza intervento del tecnico. Sembrerà banale ma l’assenza di pezzi di ricambio o di manutentori a disposizione è oggi un enorme problema per tantissime aziende che continuano a lavorare.azienda regalare promo


5. Non condividere notizie non confermate e soprattutto che non hanno a che fare con il core business. Tutti hanno un bisogno estremo di notizie e vogliono che arrivino dai media giusti: non serve condividere il bollettino della Protezione Civile se si producono alberi cardanici!

Meglio restare concentrati sul proprio prodotto e competenze senza cercare di inventarne altre con scarso successo.

La vostra azienda come sta reagendo all’impatto di Covid-19? Avete già adottato nuove misure per investire nel vostro brand? Ditecelo!

Ricordati di seguire Power and Motion su Linkedin per restare sempre aggiornato sulle novità dal mondo della meccanica e oleodinamica!


LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here