“Smart factory, ethernet e OPC-UA:
LAPP anticipa il futuro del networking industriale”

APP, leader nello sviluppo e produzione di soluzioni integrate nella tecnologia di cablaggio e collegamento, anticipa il futuro del networking industriale progettando soluzioni...

La rapida diffusione di sistemi di comunicazione industriale basati su Ethernet, che nel 2018 hanno superato i Fieldbus tradizionali in termini di nodi installati, ha reso imprescindibile la disponibilità di una rete avanzata per la trasmissione di dati all’interno delle fabbriche intelligenti. LAPP, leader nello sviluppo e produzione di soluzioni integrate nella tecnologia di cablaggio e collegamento, anticipa il futuro del networking industriale progettando soluzioni a supporto dell’Industrial Ethernet, reso ancora più performante dagli standard OPC-UA e TSN.

L’interoperabilità è sicuramente una delle maggiori sfide dell’industria 4.0 e, in tal senso, il settore del networking industriale si è trovato, da un lato, a dover facilitare la pianificazione e la progettazione delle reti in presenza di un elevato numero di protocolli non compatibili tra loro e, dall’altro, a superare i vincoli dell’Ethernet, in termini di assenza di determinismo e impossibilità di trasmettere dati accurati, in tempo reale. Al fine di superare questa barriera, sono state sviluppate nuove soluzioni, tra cui figura l’Open Platform Communications’ Unified Architecture (OPC-UA). Si tratta di uno standard aperto per comunicazioni strutturate, efficienti e sicure da macchina a macchina e tra queste ultime, il sistema ERP e il Cloud, a favore della massima compatibilità, come avvenne in passato per i PC con l’introduzione della porta USB. Già ampiamente accettato come standard per l’Industry 4.0, l’OPC-UA si arricchisce della funzione real-time grazie al Time Sensitive Networking (TSN), nato originariamente per la trasmissione sincronizzata di segnali audio nelle sale da concerto.

In tal senso, LAPP offre competenza, esperienza e soluzioni e accompagna system integrator, costruttori di macchine ed utilizzatori finali nella progettazione di un adeguato livello fisico di rete, in grado di assicurare una trasmissione di dati semplice ed efficiente su tutti i livelli della piramide dell’automazione industriale. Un’offerta molto ampia di soluzioni per l’Industrial Data Communication, tra cui spicca ETHERLINE®, la linea completa di sistemi per il Networking industriale, che include:

  • Cavi ETHERLINE®, oltre 30 famiglie di prodotti adatti a coprire un’ampia gamma di applicazioni in posa fissa, mobile e speciali, come ad esempio posa interrata o in condizioni ambientali critiche. In virtù del diametro contenuto, sono inoltre ideali per applicazioni in spazi ridotti.
  • Patch ETHERLINE®, soluzioni precablate plug&play che assicurano tempi di assemblaggio ridotti, disponibili con connettori RJ45 e M12.
  • ETHERLINE® ACCESS, switch industriali dotati di 4, 5, 8 o 16 porte fast Ethernet, sia in versione Managed che Unmanaged.

Infine, sono degni di nota i connettori industriali EPIC® DATA RJ45 e M12 (codifica D e X), ideati per il cablaggio in campo, senza l’impiego di utensili speciali.

“La diffusione di nuovi standard di trasmissione dati rappresenta un’opportunità di riflessione sul futuro dei cavi Ethernet e LAPP si è a lungo interrogata circa le esigenze delle smart factory, al fine di sviluppare soluzioni appropriate” dichiara Marco Artoli, Product Manager di LAPP, che continua “Oltre ad impegnarsi nel “ridimensionamento” dei cavi a supporto dell’utilizzo degli standard OPC-UA e TSN per rendere Ethernet ancora più idoneo alle smart factory, LAPP promuove una più razionale progettazione delle reti. In tal senso, affidarsi alla consulenza del Team di esperti LAPP è garanzia di un servizio dall’elevato valore aggiunto” e conclude “L’equipe LAPP lavora sempre in sinergia con i progettisti e i responsabili tecnici dell’azienda cliente per studiare insieme le migliori soluzioni di cablaggio sulla base delle singole esigenze”.

www.lappitalia.com